sostenibilità

il nostro impegno concreto

Il tema della sostenibilità è sempre più ricorrente grazie alla crescente consapevolezza che le fonti che oggi troviamo in natura, purtroppo, non le troveremo per sempre.

Sostenibilità

I mercati a livello globale sono in continua crescita e devono far fronte al binomio, sempre più attuale, che ha come protagonisti, da una parte lo sfruttamento delle risorse mondiali, mentre dall’altra, la velocità con cui le medesime si rinnovano.

ROELMI RE vuole fare la sua parte e, giorno dopo giorno, lavora per ridurre al minimo l’impatto ambientale dei suoi immobili migliorandone, ad esempio, la resa energetica e conseguentemente, diminuendo i consumi.

Strategy

Un’importante strategia aziendale utilizzata è quella di preferire la ristrutturazione di un immobile già esistente rispetto alla costruzione di nuovo edificio.

Questo avviene perché, dopo uno studio attento al territorio a noi circostante, è risultato che molteplici sono gli immobili in disuso e, di conseguenza, è bene conservare gli appezzamenti terreni ancora non dedicati alla costruzione.

Per garantire un progresso continuo e reale, tuttavia, è necessario misurare i perfezionamenti fatti e soprattutto avere delle linee guida da seguire nel tempo.

Agenda Globale

Nel 2015 le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 obiettivi di sviluppo sostenibile, con lo scopo ultimo di raggiungerli entro il 2030.

ROELMI RE si trova particolarmente in linea con quanto è stato scritto poiché la grande novità introdotta dai 17 obiettivi è il distaccamento da un’idea di sostenibilità legata puramente all’ambiente, al contrario, quest’ultima viene posizionata vicino all’ambito economico-sociale e soprattutto alla persona.

goal 9

Costruire un'infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione e un’industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

goal 11

Rendere la citta e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

come lo facciamo

Miglioramento Energetico

Per effettuare un miglioramento energetico principalmente due tecniche possono essere adottate:

  • modifica dei processi energetici in modo che ci siano meno sprechi
  • trasformazione dell’energia da una forma all’altra in modo più efficiente

ROELMI RE, attraverso numerosi lavori di ristrutturazione, punta a migliorare gli immobili in suo possesso sia da un punto di vista visivo che, energicamente parlando, funzionale. Particolare attenzione, che accomuna immobili con diversi stili e utilità, viene posta agli infissi, al tipo di riscaldamento e alla sua resa, sia estiva che invernale.

ROELMI RE vuole essere un esempio anche per altre aziende e per questo ci tiene a sottolineare inoltre che, grazie agli interventi effettuati per aumentare il livello di efficienza energetica degli edifici, ha potuto godere di un’agevolazione fiscale che ha visto, in termini percentuali, variazioni da immobile a immobile in accordo con le caratteristiche dell’intervento di miglioramento.

Hygiene Factors

Gli Hygiene Factors sono elementi che non risultano facilmente percepibili, la loro presenza infatti non porta gli impiegati ad un grado più alto di soddisfazione, tuttavia però, la loro assenza provocherebbe insoddisfazione.

Si parla quindi di fattori connessi alla sfera lavorativa di ogni collaboratore e in caso essi non dovessero pervenire si raggiungerebbe una motivazione più bassa nel continuare le proprie mansioni. 
 Gli elementi considerati sono differenti tra loro e spaziano dal salario all’igiene, fino ad arrivare all’ambiente circostante e alle conseguenti condizioni lavorative.

ROELMI RE proprio grazie allo studio di questi fattori ha maturato nel tempo la consapevolezza che non è sufficiente migliorare la resa energetica per diminuire l’impatto ambientale, ma è anche necessario mettere la persona al centro di tutte le ristrutturazioni eseguite per non dimenticare che questi ultimi hanno come scopo ultimo l’aumento del benessere dell’individuo.